Link

Lazio

Il 30 dicembre 2003 è nato ufficialmente, con l’atto di conferimento, il Fondo Lazio, un fondo immobiliare ad apporto riservato ad investitori qualificati del valore di 203,9 milioni di Euro, voluto dalla Regione Lazio e gestito da BNP Paribas REIM SGR.


La creazione del Fondo è finalizzata a facilitare la dismissione del patrimonio immobiliare di proprietà delle ASL del Lazio in Comunione. Attraverso il conferimento di tali beni al fondo immobiliare e la successiva cartolarizzazione curata da BNL, la Regione Lazio realizzerà tale dismissione ottimizzando tempi ed efficienza gestionale.  

Il Fondo Lazio ha una durata di tre anni, salvo proroga, nel corso dei quali l’intero patrimonio sarà messo in vendita. Entro la prossima estate inizieranno le procedure di vendita con l’offerta in opzione agli attuali conduttori. 

Il Fondo, al termine della propria attività operativa, ha ottenuto i seguenti risultati: 913 unità immobiliari vendute (di cui 771 agli inquilini delle stesse e 142 a seguito di aste pubbliche) con un incasso complessivo di 265,3 milioni di euro. Tale valore è risultato superiore del 59% rispetto al valore al quale il complesso immobiliare è stato apportato al Fondo e altresì superiore dell’11% rispetto alle previsioni di vendita formulate in modo condiviso dalla SGR e dall’apportante al momento dell’apporto. Avendo conseguito appieno i propri obiettivi, il Fondo è stato formalmente liquidato in data 13 dicembre 2010.

 

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE AD APPORTO PUBBLICO RISERVATO AGLI INVESTITORI QUALIFICATI COSI’ COME DEFINITI DALL’ART.1, COMMA 1, LETT. H) DEL D.M. 228/99, AD ESCLUSIONE DELLE PERSONE FISICHE.